La piuma dell'Indomabile contro gli Spiriti di Agikath

4/09/2008 23:25 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte sul Fiume] Credi che arriverà, la tua amica?


4/09/2008 23:29   Shion - [Ponte sul Fiume] Annuisce subito, seduta anche lei, mani in grembo, piedi nell'aria, tiene gli occhi fissi sullo scorrere del fiume. Sembra non avere esitazioni, nel rispondere così. Indossa una veste in fibra vegetale, blu scuro, molto simile a quella che aveva prima, ma pulita e in ottime condizioni. Alla vita la propria cintura di cuoio da uomo e la scarsella di stoffa.


4/09/2008 23:32 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Se lo dici tu. Questo ponte è molto importante per me...


4/09/2008 23:33   Shion - [Ponte] Si gira, andando a posare gli occhi marroni sul suo volto, le mani sempre in grembo. L'espressione si va ad appuntare sul volto dell'Aquila, con evidente curiosità. Rimane così, in ascolto, fissandolo.


4/09/2008 23:38 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Qui ho fatto il mio primo scalpo. Molte, moltissime lune fa. E' come la prima volta che si va con una donna, la prima volta che nasce un tuo figlio, la prima volta che vai a caccia. Non puoi scordarlo, capisci? Io di quella volta ricordo tutto, attimo per attimo...


4/09/2008 23:39   Shion - [Ponte] Storce la bocca anche lei, ritraendo appena il capo, aggrottando contemporaneamente la fronte, in una smorfia disgustata. Guarda quindi LUCIUS, e solleva ambo le sopracciglia, assumendo un'espressione attenta, per una manciata di secondi. Quindi sospira, e annuisce delicatamente, girandosi a guardare l'acqua dello Xante.


4/09/2008 23:42 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Avevo paura. Sapevo che questo tizio mi aspettava per uccidermi. Mi aveva sfidato capisci? Io nemmeno sapevo chi fosse e perchè ce l'avesse tanto con me. Da volermi morto! Quando lo vidi, mi accorsi che mai lo avevo incontrato prima. Perchè voleva sfidarmi? Ancora oggi non lo so.


4/09/2008 23:44   Shion - [Ponte] Si rigira, guardandolo con curiosità. Solleva le gambe dal vuoto, e le incrocia, aiutandosi con le mani, per poi passare a giochicchiare con le dita, mentre ascolta le parole dell'INDOMABILE.


4/09/2008 23:47 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Non mi disse nulla se non il suo nome. E mi attaccò. Come guerriero non valeva niente. Subito gli contai due colpi e lo atterrai. Gli dissi che non lo avrei ucciso, che non ne vedevo il motivo. Gli dissi che con qualche cura e un paio di lune di riposo, sarebbe tornato nuovo. Lui invece mi implorò di finirlo..


4/09/2008 23:49   Shion - [Ponte] Ascolta senza quasi espressione, ma alle ultime parole di LUCIUS, prende un'espressione turbata, e si porta la mano sinistra alle labbra, incredula. Continua a tenere gli occhi fissi sul volto di lui, seduta sul bordo, ma rivolta verso l'interno, verso l'AQUILA.


4/09/2008 23:52 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Lo feci. Implorò così tanto che lo feci. E non perchè lo chiedeva o onore. Lo finii perchè mi arrabbiai con lui, perchè aveva rinunciato a vivere. Morire è più semplice che vivere. A volte mi chiedo se non sarebbe stato meglio fossi stato io a morire quel giorno.


4/09/2008 23:55   Shion - [Ponte] Guarda incredula LUCIUS, e quindi fa di no con il capo. Con la sinistra prende dalla propria scarsella il solito carboncino nero. Si rigira, andando a sdraiarsi a pancia sotto, parallela a LUCIUS, a lui vicina, ma supina. E quindi scrive sul legno del ponte: "LA VITA E' UN DONO DI DIO".


4/09/2008 23:59 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Chiunque ce la abbia donata, figliola, l'ha ben resa difficile, stanne certa. E sta certa pure che a quello che i vermi han lasciato del mio primo nemico, non importa più nulla di queste cose. Non gli importa più nulla di nulla a lui di quello che accade qui..


5/09/2008 00:02   Shion - [Ponte] Guarda LUCIUS, assumendo un'aria riflessiva. Piega le gambe, ondeggiando i piedi, chiusi negli stivaletti invernali. Poi scrive ancora vicino alla prima scritta: "Siete triste? E il vostro matimonio?".


5/09/2008 00:07 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Triste? Un pò. E' per quello che ti ho raccontato. Essere tristi di tanto in tanto è un bene. E' un bene anche avere paura. Tutto ciò che proviene da dentro di noi è una cosa buona. Anche il mio matrimonio è una cosa buona e mi renderà molto felice. Penso anche però che ancora più attento dovrò stare in futuro. Perchè dovrò cercare di invecchiare e di non morire giovane. Di non lasciare vedova la mia sposa e orfani i miei figli. Capisci?


5/09/2008 00:11   Shion - [Ponte] Ascolta con attenzione, risollevandosi a sedere, sempre a gambe incrociate, e guardando LUCIUS. Alla sua ultima domanda, annuisce compitamente. L'espressione si fa un po' mesta.


5/09/2008 00:14 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Ti trovi bene qui? In questi luoghi dico, con i miei fratelli..


5/09/2008 00:15   Shion - [Ponte] Lo guarda, e annuisce subito, con un sorriso sereno.


5/09/2008 00:19 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Ascolta. Io credo che il tuo posto sia qui. Insieme a me, insieme a noi. Qui potrai occuparti di tutti gli animali che vorrai. Potrai pregare chi vorrai. Potrai cercarti un giovane col quale divertirti. Sarai protetta, nutrita. Potrai vivere in maniera felice ed essere utile a te stessa e a noi tutti... Già, io credo che tu debba prendere questo posto come casa tua.


5/09/2008 00:22   Shion - [Ponte] Aggrotta la fronte, alle prime parole di LUCIUS, e lo guarda, con stupore crescente. Si porta la destra alla bocca, e poi sorride con imbarazzo, si china in avanti e scrive sempre sul legno: "Perche? Io ho una casa" e lo guarda, curiosa.


5/09/2008 00:24 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Woh! E sei felice a casa tua? Felice come quando stai qui? Come adesso, padrona del fiume, della luna e di tutto cià che puoi vedere attorno a te? .


5/09/2008 00:32   Shion - [Ponte] Mantiene un delicato sorriso, ma prima di rispondere, sospira, guardando il fiume, per un momento. Quindi si gira e guarda LUCIUS un istante. Abbassa lo sguardo, e quindi scrive sul legno, ancora: "Qui e bello ma ci sono i demoni di Agikath e nessuno crede in Dio.. Sarebbe peccato stare qui".


5/09/2008 00:38 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] E' peccato se tu credi che sia peccato. Dici che ci sono i demoni, mostrameli e io ti difenderò da essi. O pensi forse che siamo noialtri che non crediamo nel tuo Dio, i demoni? Ti sembro un demone? Ti sei chiesta come appari tu alla mia gente? Eh? Sei diversa da noialtri, eppure questo non ti viene fatto pesare. Anzi, proprio perchè tu non sei come me io voglio che tu resti. Lo capisci questo?


5/09/2008 00:41   Shion - [Ponte] Sospira e scuote il capo, come sconsolata. Sorride tristemente, guardandoselo e annuisce. Poi scrive qualche riga, chinandosi in avanti, il busto storto per scrivere davanti all'AQUILA: "So che mi aiutate se arrivano, grazie. Ma loro sembrano uomini prima e poi pesci orribili dopo, e non si capisce prima".


5/09/2008 00:46 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Chi ti ha detto queste cose? Non esistono qui di mostri simili. Ho quasi trenta primavere a mai ho visto di simili mostri. E pure che ci fossero, perchè dovresti temerli? Perchè vuoi vivere con la paura? Io ti ho chiamata Ta-bi-tah, perchè tu puoi portare la pace. Puoi farlo tra gli uomini e non solo. Puoi farlo anche con le bestie. E Si! Anche col peggiore dei mostri. Ma non potrai mai nulla se cedi alle tue paure. Capisci?


5/09/2008 00:50   Shion - [Ponte] Si fa seria e lo guarda, a mano a mano più mesta, mentre lo sguardo si abbassa, sul legno, sulle parole miste, scritte a carbone. Scossa, risolleva lo sguardo, e lo fissa, guardandolo. Ma scuote il capo, più di una volta, poi si richina in avanti e scrive ancora: "Io li ho visti mi volevano e mio padre mi ha salvatta. esistono" guarda serissima LUCIUS.


5/09/2008 00:53 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Woh! E sia! Diciamo che esistono. Ma qui, non possono venire. Non potrei dirti il perchè, ma se prometti di mantere un segreto...


5/09/2008 00:56   Shion - [Ponte] Guarda LUCIUS incredula, spalancando gli occhi. Stupita, lo osserva, come stesse credendo ciecamente a quanto LUCIUS dice. Annuisce piano, formale quasi.


5/09/2008 01:00 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] E sia! ma non rivelarlo a nessuno, mai! Le vedi queste? Sono simili a quella che ti ho donato, se ricordi. Chiunque sia in possesso di una di queste piume è protetto da tutti i mostri e da tutti i demoni. Non chiedermi perchè, non lo so. Ma ti assicuro che è così. Sono piume di Aquila, e i demoni temono le cose che volano libere. O forse per un qualche altro motivo. Capisci ora perchè qui i demoni non possono raggiungerti?


5/09/2008 01:02   Shion - [Ponte] Guarda LUCIUS attenta e curiosa. Sposta lo sguardo sul tomahwk  e poi alle piume del medesimo. Incredula, guarda LUCIUS, alternando lo sguardo tra il suo viso e l'arma. Quindi, stende la destra, lentamente, e cerca di toccare le piume dell'arma.


5/09/2008 01:07 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Certo, bisogna avere il cuore puro per poter portare queste piume, altrimenti non funzionano. Mio padre mi raccontava spesso di uno del villaggio. Rubava le cose ai fratelli, picchiava le donne. Diceva che le piume non servivano a niente. Poi un giorno scomparve, e di lui non si seppe più niente. Ma tutti avevano capito che i demoni se lo erano preso. Tu questo rischio non lo corri, perchè hai il cuore puro. E anche io ce l'ho, anche se a volte faccio cose che possono sembrare cattive.


5/09/2008 01:10   Shion - [Ponte] Guarda LUCIUS, al racconto di lui, spalanca gli occhi, portando ambo le mani alla bocca. Rimane un momento così, come preoccupata. Si gira a scrivere sul legno: "Ma questo e' Dio! Perche non ci credete alora?" lo guarda, con gli occhi spalancati, come eccitata dalla scoperta.


5/09/2008 01:17 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Vedi figliola, una rosa se la chiami con un altro nome perde forse il suo profumo? Cessa di essere rosa? Così è per dio. Noi lo chiamiamo Grande Spirito. Voi lo chiamate dio. Purtroppo a volte capita che per il nome da dare al Grande Spirito la gente litighi. E i litigi vanno avanti per tanto tanto tempo, fino a portare alla guerra. Molti malvagi addirittura, e quelli si che sono dei peccatori, usano questo motivo per fare le peggio cose. Capisci?


5/09/2008 01:19   Shion - [Ponte] Aggrotta la fronte, e sembra al momento, piuttosto confusa. Sembra esitare per un breve momento, guardando LUCIUS, ma poi nello sguardo sembra accendersi una luce di speranza. Quindi, si fa un po' indietro, per creare spazio comodo per scrivere tra lei e l'INDOMABILE, quindi si china in avanti e scrive: "Ma se credete anche voi in Dio perche non lo dite?".


5/09/2008 01:24 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Perchè non tutti credono in Dio o nel Grande Spirito. E noi non possiamo permettere che chi non crede venga fatto schiavo, venga picchiato o bruciato. Tutti hanno il diritto di vivere, di essere liberi. Anche chi non crede. Se il Grande Spirito ha permesso di vivere a coloro che non credono in lui, perchè noi dovremmo impedirlo? Noi siamo uomini, e dobbiamo vivere da uomini. Il lavoro del Grande Spirito, o di Dio, dobbiamo lasciarlo a lui. Capisci?


5/09/2008 01:27   Shion - [Ponte] Ascolta con estrema attenzione, semipiegata in avanti, come pronta a scrivere di nuovo. Scuote il capo, quindi, con aria decisa, e quasi concentrata, scriva ancora: "Dio vuole che aiutamo gli eretici o i demoni se li predono".


5/09/2008 01:31 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Nessuno può sapere cosa vuole il Grande Spirito. E chi dice di saperlo è un bugiardo e un vanitoso, perchè nessuno può parlare con esso. Il mio più grande amico non crede in nessun dio. Eppure i demoni non se lo prendono. questa è realtà, il resto sono solo parole. O davvero credi che se bruci una persona la salvi? .


5/09/2008 01:35   Shion - [Ponte] Sembra davvero davvero confusa. Rimane seduta, mani tra le gambe, a guardare incredula, LUCIUS che parla. Ma poi aggrotta la fronte. Annuisce piano, con aria intimidita, ma comunque annuisce, e scrive: "Salvi la sua anima, lo ha detto Santo Ajorà, che ha visto l'angelo".


5/09/2008 01:39 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Ed io ti dico che Ajorà, dal quale la mia stirpe discende, non ha detto che per salvare l'anima ali eretici bisogna bruciarli. ha detto che bisogna dargli cose che bruciano, come il cinghiale arrosto. Ho Detto. Ma ora basta parlare, la tua amica per stasera non verrà più e io domani dovrò andare a caccia, altrimenti non potrò dare cose che bruciano agli eretici e non potrò salvarne! Su, vieni.


5/09/2008 01:41   Shion - [Ponte] Spalanca letteralmente gli occhi, rimanendo a bocca aperta e fissando LUCIUS totalmente attonita. Ci mette qualche secondo, prima di deglutire di nuovo, e stendere la mano destra a prendere quella di LUCIUS. Si appoggia a lui, per alzarsi.


5/09/2008 01:45 Maschio  Aquila Indomabile  Lucius - [Ponte] Tienilo tu per questa sera, se proprio hai paura che vengano i demoni. Domattina all'alba me lo ridarai e io ci andrò a caccia.


5/09/2008 01:47   Shion - [Ponte] Prende con ambo le mani il tomahwk. Lo guarda, come avesse in mano una cosa mai vista prima, tenendolo con cautela, quasi riverenza. Si allontana con lui.

 

inserito da Adelasia il 2008-09-21 14:43:10

Adelasia inserito il 2008-09-24 12:00:23
Shion tra le grinfie del Tatticone Lucius xD L'Avvocato doveva fare!! O il sarto, viste le pezze a colori che riuscito a mettere in ogni stringa xD